Scopri di più sull'app ufficiale

The City

Taxodi Area

Il parco sorge nelle vicinanze della vecchia Stazione ed è abitato da alberi dall' alto fusto e conifere d'acqua (cipressi calvi), di provenienza statunitense. I loro rami offrono riparo sicuro per la nidificazione di diversi uccelli, tra cui gli aironi. Fonte: Comune di Paratico

Spiaggia Galleggiante

Al termine del pontile, un tempo utilizzato per i battelli, sorge oggi una chiatta, adibita a solarium. È una vera e propria spiaggia galleggiante per giovani e meno giovani, equipaggiata di scaletta per la discesa in acqua e di doccia. Fonte: Comune di Paratico

Parco delle Erbe Danzanti

Il parco di Paratico, affacciato sulla sponda bresciana del lago di Iseo, rappresenta un interessante esempio di intervento paesaggistico, teso a coniugare la valorizzazione del contesto naturale con le esigenze di uno spazio di fruizione e di godimento a disposizione degli abitanti e dei...

Torre Lantieri e Quadrisfera

Realizzata in arenaria locale, la torre è ingentilita da alcune piccole finestre centinate. La pianta è rettangolare e si sviluppa in verticale su quattro piani. L'ingresso principale, situato al piano terra della facciata nord, è costituito da un portale con arco a...

Oselanda e Viale dei Volti

L'oselanda (uccellanda), così come viene comunemente definita questa palazzina neogotica nel gergo comune della gente del paese, non consente una puntuale relazione storica poiché priva di documentazione specifica che ne definisca le vicende. Le uniche fonti attendibili sono...

Vanzago

Nell'area dove oggi sorge il complesso del Vanzago, doveva ergersi in età comunale un castello, parte integrante del sistema di fortificazione difensivo del territorio bresciano, abbattuto nel 1241 durante gli scontri tra guelfi e ghibellini. L'attuale complesso si articola in...

Molino

Molino e roggia Fusia costituiscono una complessa opera medioevale di ingegneria idraulica; serviva per il trasporto merci e favorì lo sviluppo delle attività commerciali ed il mercato di Paratico. Le colline circostanti offrono incantevoli panorami: qui si cava ancora la pietra...

Chiesa Parrocchiale di Santa Maria Assunta

La presenza di una Chiesa a Paratico è documentata dal 1416, ma si ritiene vi siano riferimenti più antichi. Il titolo di parrocchiale le è stato conferito certamente prima del 1575, poiché a quella data, corrispondente al passaggio di Carlo Borromeo in visita...

Chiesetta di San Pietro

La Chiesa di S. Pietro, detta anche Madonna del Buon Consiglio, doveva essere originariamente una piccola cappelletta costruita forse nel XV secolo. Molto probabilmente recava alcuni affreschi databili intorno alla metà del XV secolo, tra cui un Cristo dolente datato 1444, strappato nel...

Piazza De Andrè

E' la piazza centrale di Paratico, costruita nel 2004, in cui trova sede anche il Municipio ed è dedicata al cantautore Fabrizio De Andrè.

Scopri di più sull'app ufficiale